Risate e abbracci: lo yoga della risata della Piccola Casa contagia i bambini di Villa dei cedri

C’è tanto che unisce un bambino a un anziano. Innanzitutto la purezza dello sguardo, la semplicità di un sorriso, la dolcezza di una risata. E ridere – lo dicono studi scientifici internazionali – fa bene. Fa bene perfino quando la risata è indotta, cioè comincia per finta e poi diventa inevitabilmente vera. Lo sanno bene[…]

Giornata del rifugiato, gli anziani della Piccola Casa stretti intorno a Sharon

Capita proprio a proposito quest’anno la ricorrenza della annuale Giornata mondiale del rifugiato, indetta nel 1951 dalla Assemblea generale dell’Onu. Le polemiche su immigrazione, accoglienza, ruolo dell’Europa stanno tenendo banco ormai da settimane e anche i nostri anziani ne hanno avuta eco. Per questo alla Piccola Casa Beata Chiara abbiamo colto la palla al balzo[…]

L’équipe del centro diurno Alzheimer diventa equipaggio Komen

Con le operatrici del centro diurno Alzheimer di Bari anche la vicepresidente della associazione Parkinson Puglia e l’assessore al Welfare Francesca Bottalico L’équipe della Piccola Casa Beata Chiara, centro diurno integrato demenze di Bari, diventa equipaggio di regata e partecipa domenica 27 maggio alla veleggiata della associazione Komen con due ospiti di riguardo a bordo:[…]

Alzheimer, il terapista occupazionale per combattere le insidie della malattia

Obiettivo della terapia occupazionale è rendere le persone capaci di partecipare alla vita quotidiana anche in situazioni di disabilità invalidanti come nell’anziano con demenza. È per questo che il centro diurno Piccola Casa Beata Chiara è stato il primo in Puglia a prevedere nel proprio organico questa figura professionale, della quale oggi 24 maggio si[…]

La tradizione a tavola con “Le ricette delle nonne”: altro che Prova del cuoco, ecco la vera torta di fragole

Vuoi improvvisare una torta per ospiti imprevisti? Vuoi preparare un dolce con cui impreziosire il finale di un pranzo di famiglia? O vuoi una idea per una colazione sana per i tuoi figli? Ci pensano le nostre nonne a presentare in un minuto le ricette della tradizione culinaria nostrana: ecco il primo minivideo delle anziane[…]

Chi impasta, chi apparecchia e chi mangia: panzerotti per tutti, evviva la famiglia

Chi impasta, chi «tromba la pasta» (e il verbo a Bari non ha trova sinonimi meno osceni), chi prepara la farcia affettando a cubetti mozzarelle e pomodori pelati, chi attende la lievitazione e freme per sentire lo sfrigolìo dell’olio sul fornello, chi apparecchia e – ancora – chi chiude il panzerotto bagnandone il bordo e[…]

Lasciarsi contagiare dalla risata, la ricetta degli anziani della Piccola Casa #giornatamondialedellarisata #4maggio

Non c’è scampo: la risata è contagiosa. E i nostri anziani si sono fatti contagiare molto volentieri durante una mattinata di Yoga della risata, metodo diffuso ormai in tutto il mondo col quale si sperimentano le tecniche di respirazione dello yoga unite a esercizi benefici di stimolazione della risata. Nella Giornata mondiale della risata, voluta[…]

Il ballo che crea legami: gli anziani della Piccola Casa celebrano la Giornata mondiale della danza

  «La voglia di ballare è un impulso naturale». Parola di Alkis Raftis, presidente del Consiglio internazionale di danza dell’Unesco, che ha voluto l’istituzione di una Giornata mondiale della danza, il 29 aprile di ogni anno. E così mentre Roberto Bolle in piazza della Scala a Milano festeggiava la passione mondiale per il ballo con il[…]

Santificare il quotidiano: l’esempio della beata Chiara per gli anziani della Piccola Casa

Abbiamo celebrato oggi la memoria liturgica della beata Chiara Bosatta: anziani, famigliari e operatori si sono stretti intorno all’altare e con l’amico della Piccola Casa, don Mario Persano, hanno pregato per questa suora vissuta nella seconda metà dell’Ottocento e beatificata da Giovanni Paolo II nel 1991 quale «segno della carità di Dio» e «partecipe del[…]

ComuniCARE: il progetto della Piccola Casa che unisce digitale e narrazione nella gestione della cronicità

È stato presentato oggi al Congresso nazionale dell’Associazione di psicogeriatria in corso a Firenze il lavoro della dottoressa Cinzia Pietroforte, psicologa-coordinatore del centro diurno integrato Piccola Casa Beata Chiara, sulla possibilità di unire digitale e medicina narrativa nella gestione dell’anziano con demenza. «La medicina narrativa – afferma Pietroforte – riporta la persona al centro del[…]